mercoledì 1 settembre 2010

Trofie e pesto fatti in casa

Ieri mentre ero in giardino a studiare e il vento mescolava i profumi del mio orto mi è arrivata una folata di profumo di basilico... così sono rimasta un momento a pensare e mi sono detta... faccio il pesto, non posso non approfittare di questo bel basilico! Non contenta, presa da un impeto di follia ho pensato che con il pesto ci volevano anche le trofie...andarle a comprare?! Troppo facile, e allora ecco le mie trofie casalinghe... spero di non ricevere minacce di morte dai liguri che leggerano questo post e vedranno le foto... non sarà come quella che si trova in Liguria sicuramente, ma non era affatto male questa pasta al pesto... sono abbastanza soddisfatta sia delle trofie che del pesto! Ah, se avete male al polso, non vi mettete a fare le trofie...io ho un nervetto del polso che fa il matto e fare questo tipo di pasta proprio adesso non ha giovato!!


Ingredienti per le trofie (per 4 persone):
400gr. di farina
200ml di acqua
sale

Ingredienti per il pesto:
Un bel mazzo di basilico
mezzo bicchiere di olio di oliva
40gr. di pinoli
100gr. parmigiano
sale

Preparazione trofie:
Mettete sul pia
no di lavoro la farina e formate una fontanella, mettete un pizzico di sale e aggiungete piano piano l'acqua. Impastate fino a formare una palla liscia. Quindi stendete con il mattarello la pasta, tagliate delle listarelle sia orizzontalmente che verticalmente andando a formare delle piccole striscioline. Prendete una strisciolina alla volta e arrotolatela tra i palmi delle mani per formare la trofia. Mettete le trofie pronte su un vassoio infarinato.


Preparazione del pesto:
Sinceramente non so quanto fosse il basilico, ma era un bel mazzo! Io sono andata un pò a occhio con le proporzioni. Comunque: Pulite e lavate le foglie di basilico, mettetele nel frullatore con l'olio, i pinoli, il parmigiano e un pizzico di sale. Frullate il tutto. Io non metto l'aglio perchè sia io che mia mamma non lo digeriamo, però è buono anche così. Aggiustate voi con i sapori come più vi piace!


Cottura:
Mettete a cuocere la pasta in acqua salata. Per non far attaccare le trofie mettete un goccio d'olio nell'acqua. Fate scaldare il pesto. Le trofie sono pronte quando vengono a galla. Scolatele e conditele con il pesto.




Chià

15 commenti:

  1. Che invitanti che sono, non avevo mai pensato di fare le trofie in casa. Faccio tanta pasta fresca e adoro le trofie... grazie per l'idea, proverò senz'altro.

    Sara

    RispondiElimina
  2. Sempre molto buone, brava :)
    ciao e piacere di conoscerti a presto

    RispondiElimina
  3. Anch'io adoro il pesto!!!! Le trofie però non le ho mai fatte!!!!Proverò!!!!
    A presto!!!!

    RispondiElimina
  4. Ma che minacce di morte! un complimenti dalla Liguria per queste trofie davvero invitanti ;)
    Ciao!

    RispondiElimina
  5. Mi sembrano perfette!Complimenti!

    RispondiElimina
  6. Che belle Chiara!!Ti sono venute alla perfezione!E anche il pesto ha davvero un colore invitante!Adoro la pasta fresca ma non ho mai fatto le trofie in casa,sono davvero pigra!Dobbiamo cimentarci a fare la pasta fresca assieme!Bacio!

    RispondiElimina
  7. Ciao Chiara!...grazie per essere passata dal mio blog...complimenti per il tuo!...mi sono iscritta anche io fra i sostenitori!...a presto!

    RispondiElimina
  8. Chiara dovrebbe ricevere minacce di morte chi non apprezzasse questo piatto favoloso!!Sei stata bravissima, le trofie ti sono venute perfette, e il pesto..che dire...è magico...slurp!!!
    Ciao ciao :)

    RispondiElimina
  9. Cara Chiara, noi siamo liguri e precisamente di Genova, e per noi sei promossa a pieni voti...
    Le trofie ti sono venute bene, il pesto anche, il basilico non sarà il nostro di Prà, ma la ricetta è quella...
    Brava, complimenti e bacioni...

    RispondiElimina
  10. un applauso per le trofie fatte in casa e il anche il pesto che non smetterei mai di mangiare

    RispondiElimina
  11. belle préparation qui doit être délicieuse et remplie de bonnes saveurs
    bonne soirée

    RispondiElimina
  12. Complimenti per queste trofie fatte in casa, mi sa che dovrò provare.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  13. Grazie veramente a tutti voi per i meravigliosi commenti... ho risposto sui vostri blog così ho approfittato per guardare un pò di buone ricettine... bacioni Chiara

    RispondiElimina
  14. Se cerchi la qualità devi guardare nella giusta direzione. Prova il pesto al basilico . Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2MzczNTA1NSwwMTAwMDAxMixwZXN0by1hbC1iYXNpbGljby5odG1sLDIwMTYwNjE3LG9r

    RispondiElimina
  15. Se cerchi la qualità devi guardare nella giusta direzione. Prova il pesto al basilico . Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2NjU5MTI5MSwwMTAwMDA0OCxwZXN0by1hbC1iYXNpbGljby5odG1sLDIwMTYwNzIwLG9r

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails